Domande Frequenti

Cos’é: il NIN é un codice identificativo che viene assegnato dal fisco a chi lavora nel Regno Unito, permette di versare i contributi ed essere assunti in regola. Il NIN é una sorta di codice fiscale ed é obbligatorio per lavorare nel Regno Unito.
Come funziona: London Stay UK fissa un appuntamento per te al Job Centre Plus (magari togli il nome del job centre plus, magari la gente li contatta direttamente. Metti solo prende appuntamento all’ufficio di riferimento) e successivamente ti verrá inviata un email con tutte le informazioni: orario, data, indirizzo e il codice che ti viene assegnato provvisoriamente. Potrai utilizzare questo codice provvisorio per iniziare a lavorare a Londra.
Durante il colloquio al Job Centre Plus (all’ufficio) ti verranno poste delle domande molto semplici come:
Da quanto tempo vivi a Londra? Perché ti serve il NIN? Hai delle disabilitá? Qual é il tuo indirizzo? Etc.
In genere gli impiegati sono molto pazienti perché abituati ad avere a che fare con persone che non parlano inglese.
HRMC (il fisco inglese) ti invia poi a casa una lettera dove comunica il numero del National Insurance Number, dovrai passare questa informazione al tuo datore di lavoro una volta che vieni assunto.
Per ottenere il NIN viene richiesto di mostrare una prova di residenza, come ad esempio il contratto di locazione, senza esso non é possibile ottenere il NIN.

Come funziona: ora le banche britanniche richiedono una prova di indirizzo e il NIN definitivo per aprire un conto corrente bancario. Poiché il NIN definitivo viene rilasciato dal governo dopo circa 4 settimane dall’appuntamento che viene preso da London Stay UK, é importante avere dei dettagli bancari inglesi il prima possbile. Per ovviare a questo problema, London Stay UK ha stretto delle collaborazioni con delle banche online che forniscono una carta Mastercard o Visa. Grazie a questo conto é possibile effettuare e ricevere pagamenti e ritirare dal bancomat senza pagare alcuna commissione, funziona esattamente come una normale banca inglese. Una volta ricevuto il NIN definitivo si potrá decidere di chiudere il conto online e aprirlo in una banca fisica; se hai bisogno di assistenza siamo qui anche per questo.
Come scegliere la migliore banca: Tutte le banche danno la possibilitá di aprire un conto in forma totalmente gratuita, quindi non ha molta importanza quale banca si scelga. A Londra ci sono moltissime banche, alcune aperte anche il sabato e la domenica, noi consigliamo comunque Barclays e Lloyds semplicemente perché a Londra sono molto presenti.

Informazioni sul lavoro a Londra

Nel Regno Unito il datore di lavoro, per legge, puó fare un contratto verbale che vale i primi 2 mesi di lavoro. Superato il termine dovrá presentare all’impiegato un contratto scritto.

  • Temporary: Contratto a tempo determinato
  • Permanent: Contratto a tempo indeterminato
  • Hours contract: Contratto a chiamata

Entrambi possono essere Full time o Part time

Per legge, dopo il primo anno di lavoro a tempo determinato scatta automaticamente il contratto a tempo indeterminato.
La maggior parte dei contratti di lavoro hanno un periodo di prova chiamato “Probationary Period”. Di norma é di 3 mesi, durante i quali si puó essere licenziati o ci si puó licenziare senza un preavviso. Capita raramente di essere licenziati durante o dopo il periodo di prova; durante questo periodo, l’impiegato viene pagato in regola e al pieno del suo normale stipendio.

Per accertarsi di essere stati assunti in regola bisogna assicurarsi di ricevere dal datore di lavoro la busta paga “Payslip”, molto piú importante del contratto di lavoro. La busta paga viene consegnata al momento del pagamento dello stipendio, tramite mail o tramite lettera a mano. Su questa si trovano informazioni importanti come il dettaglio delle ore retribuite, quanti contributi sono stati versati e lo stipendio lordo e netto

La legge consente un massimo di 48 ore lavorative a settimana. Puó essere chiesto di firmare un “waiver”, un accordo di estensione delle ore lavorative settimanali, ma non é obbligatorio.
Nel Regno Unito si é pagati per ogni ora che si lavora; anche se si dovesse lavorare di piú rispetto all’orario normale, le ore in eccesso vengono retribuite.