Lavoro

Quanto si guadagna lavorando a Londra

Quanto si guadagna lavorando a Londra

In genere chi lavora a Londra guadagna di più rispetto a chi ricopre lo stesso ruolo in Italia. Il motivo principale è legato al costo medio della vita a Londra, decisamente più alto.

Indipendentemente da ciò, è appurato che lavorare a Londra comporti diversi vantaggi. Innanzitutto nel Regno Unito si pagano meno tasse, tanto che la differenza tra stipendio lordo e stipendio netto è poca. A questo si aggiunge anche un dato molto importante: i servizi pubblici sono di alta qualità, fattore non indifferente per una vita quotidiana più comoda e serena.

Nel Regno Unito, soprattutto a Londra, é facile fare carriera e cambiare lavoro; le persone sono motivate a migliorarsi sempre e ad affrontare nuove esperienze lavorative.
La maggior parte degli impieghi rispettano il minimo salariale garantito per legge (“Minimum Wage”) per i primi mesi, poi lo stipendio aumenta: esiste ancora la meritocrazia.

Il Minimum Wage aumenta ogni anno, nel mese di aprile, in base all’incremento del costo della vita. A questo link puoi trovare tutte le informazioni: https://www.gov.uk/national-minimum-wage-rates.

Il datore di lavoro può pagare di più, a sua discrezione, ma non può scendere sotto il minimo salariale. Il Minimum Wage è calcolato al lordo. 

Simuliamo uno stipendio con un semplice esempio: prendiamo un lavoratore, dai 25 anni d’età in su, che ad aprile 2019 guadagna £8.21 all’ ora; se questa persona lavora nella ristorazione, sarà impiegata in media per circa 48 ore settimanali, distribuite su 5 giorni lavorativi (con 2 di riposo). Calcoliamo: 8.21 x 48= £394,08. 

Questo sarà quindi lo stipendio di una settimana. Poiché non tutti i mesi sono composti da 4 settimane esatte, il calcolo che deve essere fatto in questo modo:

Calcolo

In genere chi lavora a Londra guadagna di più rispetto a chi ricopre lo stesso ruolo in Italia. Il motivo principale è legato al costo medio della vita a Londra, decisamente più alto.

Indipendentemente da ciò, è appurato che lavorare a Londra comporti diversi vantaggi. Innanzitutto nel Regno Unito si pagano meno tasse, tanto che la differenza tra stipendio lordo e stipendio netto è poca. A questo si aggiunge anche un dato molto importante: i servizi pubblici sono di alta qualità, fattore non indifferente per una vita quotidiana più comoda e serena.

Nel Regno Unito, soprattutto a Londra, é facile fare carriera e cambiare lavoro; le persone sono motivate a migliorarsi sempre e ad affrontare nuove esperienze lavorative.
La maggior parte degli impieghi rispettano il minimo salariale garantito per legge (“Minimum Wage”) per i primi mesi, poi lo stipendio aumenta: esiste ancora la meritocrazia.

Il Minimum Wage aumenta ogni anno, nel mese di aprile, in base all’incremento del costo della vita. A questo link puoi trovare tutte le informazioni: https://www.gov.uk/national-minimum-wage-rates.

Il datore di lavoro può pagare di più, a sua discrezione, ma non può scendere sotto il minimo salariale. Il Minimum Wage è calcolato al lordo. 

Simuliamo uno stipendio con un semplice esempio: prendiamo un lavoratore, dai 25 anni d’età in su, che ad aprile 2019 guadagna £8.21 all’ ora; se questa persona lavora nella ristorazione, sarà impiegata in media per circa 48 ore settimanali, distribuite su 5 giorni lavorativi (con 2 di riposo). Calcoliamo: 8.21 x 48= £394,08. 

Questo sarà quindi lo stipendio di una settimana. Poiché non tutti i mesi sono composti da 4 settimane esatte, il calcolo che deve essere fatto in questo modo:

Nel nostro caso avremo: 394.08 X 52 : 12= £1707.68. Il calcolo corrisponde allo stipendio lordo di un mese; le tasse sono pari al 15%, quindi il netto definitivo sarà di circa £ 1450.

In linea di massima, questo stipendio è assolutamente alla portata di un lavoratore italiano a Londra che non parla bene inglese e non ha esperienza. Una volta migliorata la conoscenza della lingua e maturato qualche mese di impiego, lo stipendio aumenterà. 

In tal senso, il pacchetto Premium di London Stay UK include, oltre a un aiuto importante per chi cerca lavoro, anche l’assistenza di base in merito ai diritti del lavoratore – come ad esempio il rimborso tasse – e una guida sicura, con consigli e informazioni passo dopo passo, su tutto il mondo lavorativo di Londra. Nel nostro caso avremo: 394.08 X 52 : 12= £1707.68. Il calcolo corrisponde allo stipendio lordo di un mese; le tasse sono pari al 15%, quindi il netto definitivo sarà di circa £ 1450.

In linea di massima, questo stipendio è assolutamente alla portata di un lavoratore italiano a Londra che non parla bene inglese e non ha esperienza. Una volta migliorata la conoscenza della lingua e maturato qualche mese di impiego, lo stipendio aumenterà.

In tal senso, il pacchetto Premium di London Stay UK include, oltre a un aiuto importante per chi cerca lavoro, anche l’assistenza di base in merito ai diritti del lavoratore – come ad esempio il rimborso tasse – e una guida sicura, con consigli e informazioni passo dopo passo, su tutto il mondo lavorativo di Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *