• slide 01
  • slide 02
  • slide 02
  • corso inglese

London Stay Uk

Lavorare a Londra, corsi d'inglese e alloggio a Londra, viaggi e stage con LondonStayUK:
tutto organizzato per te!


Copy of SIT DOWN and SHUT UP 2

Londra... esperienza negativa o positiva? Testimonianze

I giovani che decidono di venire a Londra, spesso prima di partire, hanno le idee molto confuse e contrastanti... c'è chi crede di trovare un facile El Dorado e chi è eccessivamente preoccupato di non farcela.
Internet, da questo punto di vista, purtroppo disorienta, viste le tante informazioni non corrette e fuorvianti che girano, quando addirittura volontariamente scorrette e demoralizzanti.

Ma noi di LondonStayUK sappiamo bene che in migliaia ce la fanno, seppure con difficoltà, e che comunque è sempre un'esperienza soggettiva che può cambiare da persona a persona ma che vale la pena vivere e condividere.

Questa sezione del sito presenterà le risposte al sondaggio ''ITALIANI A LONDRA...le esperienze e i consigli''

Potrai leggere quali sono stati i loro problemi, le loro vittorie e i consigli che vogliono offrirti.

BUONA LETTURA and SEE YOU SOON IN LONDON STAY UK!

ciotola londonstayuk italiani a londra










Sondaggio pubblicato il 7 Gennaio 2016
Ci risponde ... Luca Ciotola

PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? Si
Perché proprio Londra? É una cittá dinamica dove poter crescere
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? Scolastico
Quali erano le tue aspettative? Pensavo di trovare meno Italiani
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? Non ne avevo
Cosa facevi in Italia prima di partire? Mi sono laureato da poco in Architettura

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? Emozionanti
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? Ho preferito fare prima un corso di Inglese con la LondonStayUK, dopo un mese di corso di Inglese ho iniziato la ricerca che é durata qualche giorno.
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? sono qui da pochi mesi, spero di riuscire a trovare lavoro come architetto.
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Amo la sua multiculturalità.
Londra ti ha deluso? Gli affitti sono molto alti, e non c'é rapporto qualità prezzo, ovviamente piú paghi e meglio vivi ma alla fine non conviene.
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Ho imparato a essere piú civile
Quali sono i tuoi piani per il futuro? Fare un master in architettura e cercare lavoro nel mio campo
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Consiglio di fare un corso di Inglese qui a Londra, anche se di solo una settimana, aiuta tanto.
Consigli ad altri di partire per Londra? Si
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? Ottimi corsi di Inglese, i dipendenti sono preparati e pronti ad aiutare, le case sono un punto dolente ma molto meglio le loro che quelle che ho visto in altre agenzie a Londra (anche inglesi)


londonstayuk lavoro londra consigli










Sondaggio pubblicato il 28 Giugno 2015
Ci risponde ... Kavan Jayasuriya

PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? No, ho fatto la stagione invernale 3 anni fa, lavorando come cocktail barman.
Perché proprio Londra? Si guadagna bene
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? Ho sempre parlato inglese, vengo dallo Sri Lanka é una seconda lingua madre
Quali erano le tue aspettative? La prima volta a Londra pensavo di trovare tutto subito e facilmente, ero proprio un ingenuo!
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? Di non farcela e deludere i miei
Cosa facevi in Italia prima di partire? Ho frequentato l'alberghiero quindi ho sempre lavorato come cocktail barman

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? Non mi ricordo ma sicuramente non facili
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? dopo 2 giorni
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? Ho fatto carriera
Da quanto tempo vivi a Londra? La prima volta mi sono fermato per un anno ora sono tornato da due mesi
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Non si finisce mai di imparare e dove lavoro spesso vengono a bere V.I.P il che é una figata.
Londra ti ha deluso? Forse un po troppo disumana, credo si lavori troppo
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Che il futuro ce lo creiamo noi.
Quali sono i tuoi piani per il futuro? Voglio fare un altro anno qui, aggiungere esperienze al curriculum e poi trasferirmi a Miami.
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Londra é cara quindi non partite se non avete un po di soldi da parte per iniziare qui.
Consigli ad altri di partire per Londra? Si, ma non esiste solo Londra
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? LondonStayUK ha ottimi contatti, posti famosi e dove pagano bene, le case sono buone e i ragazzi gentili e professionali

ellegri londonstayuk italiani a londra










Sondaggio pubblicato il 14 Marzo 2015
Ci risponde ... Anna Allegri


PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? si
Perché proprio Londra? Perché ormai é l'unica città in Europa dove si trova lavoro e si fa carriera, oltre al fatto che volevo imparare l'inglese
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? sotto zero!!!!
Quali erano le tue aspettative? non sapevo a cosa andavo in contro quindi non ne avevo
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? Di non farcela con i soldi
Cosa facevi in Italia prima di partire? Studentessa
Hai mai lavorato nel settore della ristorazione e/o alberghiero? ogni tanto nella mia città e a nero.

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? disarmanti e stressanti, ci vuole un po er abbituarsi ai ritmi di questa grande città
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? dopo 7 giorni
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? Mi sono iscritta a un cordo di inglese con London Stay UK e dopo 6 mesi di ristorazione ho trovato lavoro in un hotel come receptionist.
Da quanto tempo vivi a Londra? quasi un anno
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Non ci si annoia mai
Londra ti ha deluso? per ora no
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Ho imparato a cavarmela da sola e a non avere paura delle difficoltà
Quali sono i tuoi piani per il futuro? Voglio iscrivermi a un corso di Hotel Management per fare carriera.
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Non dovete avere paura di venire a Londra non conoscendo l'Inglese, un primo lavoro si trova sempre, ma per vivere bene bisogna fare carriera, quindi lavorare su se stessi e impegnarsi.
Consigli ad altri di partire per Londra? si
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? Senza di voi probabilmente sarei andata a lavorare in qualche bettola di ristorante italiano come fanno tanti compaesani, invece ho trovato lavoro in una grossa catena inglese, grazie!

london stay uk londonstayuk opinioni agenzia lavoro stanza casa stanze









Sondaggio pubblicato il 12 Gennaio 2015
Ci risponde ... Fabrizio Salvi



PRIMA DELLA PARTENZA


La prima volta a Londra? no, ero stato a Londra già due anni fa per cercare lavoro, ma non ero ancora pronto per questa esperienza quindi tornai a casa deluso dopo un mese.
Perché proprio Londra? Volevo riprovarci e poi Londra é una città straordinaria, gli stipendi sono buoni e ci sono davvero tante cose da fare nel tempo libero
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? mediocre
Quali erano le tue aspettative? Quando sono partito la prima volta mi aspettavo tutto e subito senza il minimo sforzo, ovviamente non é stato cosí!
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? Ovviamente di restare senza soldi!
Cosa facevi in Italia prima di partire? niente
Hai mai lavorato nel settore della ristorazione e/o alberghiero? no

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? la prima volta a Londra ho perso un sacco di tempo, rinviavo la ricerca del lavoro e uscivo fino a tardi quasi tutte le sere, alla quarta settimana mi sono reso conto di aver finito i soldi, mi sono sentito un totale idiota. La seconda volta a Londra non mi sono fatto fregare, le mie "seconde" 3-4 settimane sono state impegnative e soddisfacenti.
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? Ho trovato lavoro come aiuto cameriere due giorni dopo essere arrivato a Londra.
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? Sono qui da poco ma appena miglioro l' Inglese vorrei provare a lavorare nei negozzi.
Da quanto tempo vivi a Londra? da 3 mesi
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Le feste, le ragazze e la vita notturna in generale!
Londra ti ha deluso? il clima é pessimo
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Se non ti metti seriamente alla prova non vai da nessuna parte, si é bene divertirsi ma quando si lavora si lavora.
Quali sono i tuoi piani per il futuro? Vorrei aprire un negozio di vestiti qui a Londra
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Il lavoro a Londra si trova anche se non si parla la lingua inglese ma si fanno lavori molto umili in questo caso, fare un corso di Inglese anche se solo di poche settimane in una buona scuola puó essere molto utile.
Consigli ad altri di partire per Londra? si
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? Si

opinioni testimonianze londra londonstayuk

 






Sondaggio pubblicato il 09 Settembre 2014
Ci risponde ... Mirella Gullo


PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? mai stata a Londra prima
Perché proprio Londra? molti miei amici me ne hanno parlato molto bene, hanno trovato tutti lavoro facilmente e hanno fatto carriera, e poi per imparare l'Inglese.
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? basic
Quali erano le tue aspettative? volevo trovare subito lavoro e ambientarmi
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? molta gente su internet scrive che a Londra non c'é lavoro e che é pienda di Italiani, quindi avevo paura di non riuscire a raggiungere i miei obbiettivi, quando sono arrivata qui mi sono resa conto che il lavoro c'é se hai voglia di lavorare e che ci sono molti italiani, ma basta frequentare le serate di scambi linguistici per fare amicizia con altre persone di altre nazionalità, anche Inglesi.
Cosa facevi in Italia prima di partire? la studentessa con contratto a vita :) e la sfruttata part time in un call centre
Hai mai lavorato nel settore della ristorazione e/o alberghiero? no, mai

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? panico, terrore, spaesamento ma poi mi sono ambientata e tutto é diventato facile, meccanico e naturale.
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? ho trovato lavoro dopo 4 giorni a Londra come aiuto cameriera,iniziando con un contratto di soli 3 mesi ma poi mi hanno proposto un contratto a tempo indeterminato, non ci potevo credere!
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? ho fatto carriera nel ristorante dove lavoravo ma una volta migliorato l'inglese mi sono licenziata, dopo una settimana ho trovato lavoro in un negozio di calsature a Oxford Street.
Da quanto tempo vivi a Londra? vivo a Londra da un anno e 3 mesi
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Londra é la cittá delle grandi occasioni, se hai voglia di farcela e non ti spaventa lavorare sotto stress puoi guadagnare ottimi stipendi e permetterti una vita che in Italia non avresti potutto fare.
Londra ti ha deluso? Londra non mi ha deluso
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Ho imparato a credere in me stessa anche quando tutto sembra andar male, mi sento più forte ed intraprendente
Quali sono i tuoi piani per il futuro? vorrei comprare casa e cercare di far salire i miei genitori qui
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? se venite a Londra perché volete la pappa pronta eé meglio che non venite affatto, se non sapete come muovervi é bene affidarsi ad un'agenzia, si risparmia tempo e alla lunga anche soldi.
Consigli ad altri di partire per Londra? Consiglio di partire, che sia Londra o un altra meta non ha molta importanza, ma fare un esperienza all'estero arricchisce l'anima
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? LondonStayUK mi é stata molto utile, la sto consigliando a tutti i miei amici che vogliono partire, danno tanti consigli utili e si mettono sempre a disposizione per qualsiasi cosa

francesco oddo londonstayuk opinioni londra











Sondaggio pubblicato il 19 Agosto 2014
Ci risponde ... Francesco Oddo

PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? SI
Perché hai deciso di partire? Ho deciso di partire per Londra perché in Italia non sono riuscito a trovare un lavoro per mantenermi e incominciare a farmi una vita.
Perché proprio Londra? Ho deciso di partire per Londra perché è la città più vicina all’Italia che poteva offrirmi un futuro alternativo.
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? Scolastico.
Quali erano le tue aspettative? Le mie aspettative erano di venire a Londra, trovare un lavoro che mi potesse permettere di lavorare, studiare e fare una normale vita sociale.
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni?
La mia maggiore preoccupazione era di non trovare nulla ed essere costretto a ritornare in Italia a mani vuote, a rifare la vita del ventenne disoccupato.
Cosa facevi in Italia prima di partire? Ho lavorato come elettricista per 8 mesi, ma non piacendomi il lavoro ho deciso di licenziarmi.
Hai mai lavorato nel settore della ristorazione e/o alberghiero? No mai.


LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? Disastrose. Le prime settimane sono state durissime, un po’perché ho condividevo la casa con ragazzi disastrati, messi peggio di me, secondo motivo e perché non riuscivo a trovare lavoro.
Passato il primo mese, hai iniziato ad ambientarti e ad avere una visione più chiara? Si, dopo un mese esatto ho trovato il mio attuale lavoro, ho cominciato a guadagnare le mie prime sterline e di conseguenza a pianificarmi le mie giornate di settimana in settimana.
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? Ho trovato lavoro dopo un mese come lavapiatti in un ristorante.
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? Attualmente lavoro nello stesso ristorante ma ho fatto carrierasvolgo ruoli diversi; lavoro sia in cucina che di sopra al bar, naturalmente con un salario diverso da quando ho iniziato 2 anni fa.
Da quanto tempo vivi a Londra? Da 2 anni e 4 mesi.
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Londra mi ha colpito principalmente dal punto di vista dei trasporti. Sono molto efficienti e chiari da capire. E in secondo luogo dal punto di vista lavorativo, qui chiunque abbia intenzione serie di lavorare può riuscire in poco tempo a fare carriera, indipendentemente dall’età, razza o sesso.
Londra ti ha deluso? Per il momento no.
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Che c’è ancora futuro per chi intende impegnarsi a fondo sul lavoro.
Quali sono i tuoi piani per il futuro? I miei piani per il futuro sono sicuramente migliorare il mio inglese e secondo trovare lavoro nel settore televisivo.
Che consigli e avvertimenti vuoi dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Il mio consiglio più sincero “per chi volesse intraprendere questa avventura” è di munirsi di tanta tanta tanta forza di volontà e coraggio, soprattutto per i primi mesi e di non buttarsi giù alle prime delusioni.
Consigli ad altri di partire per Londra? Si
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? L’agenzia mi è stata di aiuto in quanto sono riuscito ad ottenere una casa e un lavoro “in una città straniera” in tempi brevi, in più mi ha dato consigli su come potermi muovere in questa immensa città.


10547674 10203520377364431 3514023059169220107 nSondaggio pubblicato il 24 Luglio 2014
Ci risponde ... Ofelia Balogun

PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? Sono già stata a Londra, ma in vacanza
Perché hai deciso di partire? Non mi sono mai ritrovata nella realtà italiana..la consideravo un terreno privo di stimoli..quindi sono venuta alla ricerca di stimoli culturali che mi aiutassero a capire cosa volessi fare nella mia vita.
Perché proprio Londra? ho avuto la fortuna di girare un pochino l'Europa : Francia, Germania, Spagna, Grecia e Inghilterra e farmi un idea di come fosse la vita in ogni paese...per poi sentire che Londra in quel momento faceva per me.
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? Scolastico
Quali erano le tue aspettative? Non ne avevo, a parte quella di imparare l'inglese, ero partita in esplorazione e vedere fin dove potevo springermi, oltre i miei limiti. Seguivo un sogno infantile che poi si sta rivelando la mia strada!
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? avevo paura di sprecare tempo in qualcosa che non avrebbe avuto futuro, per poi scoprire che tutte le sperienze che ho vissuto fatto di me quello che sono, una persona più matura
Cosa facevi in Italia prima di partire? Vivevo con la mia famiglia e frequentavo le scuole superiori aspettando il diploma prima di fare il grande passo.
Hai mai lavorato nel settore della ristorazione e/o alberghiero? Si, ho iniziato grazie all'assistenza di London Stay Uk a lavorare in un ristorante

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? Eccitanti e spaventose. Ancora non credevo ti essermi trasferita completamente da sola in un altro paese.
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? Ho trovato lavoro dopo circa 4 settimane grazie ai colloqui offerti da LondonStayUK come runner/barista per una catena di ristoranti francesi.
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? Ho sempre messo al primo posto gli studi quindi appena trovavo un lavoro che mi permetteva di facilitarmi con lo studio coglievo l'occasione
Da quanto tempo vivi a Londra? Vivo qui da 2 anni e mezzo
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? La multiculturalità, la meritocrazia e la quantità diversa di persone che incontri.
Il modo in cui sistema funziona e sopratutto come la diversità viene vista come qualità e non un difetto.
Londra ti ha deluso? si/no/un pochino, in cosa? Un pochino, essendo una metropoli le persone si relazionano con superficialità e a volte ciò sfocia in arroganza e maleducazione vera e propria.
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Qui sono diventata adulta. Mi ha insegnato a combattere per ciò che voglio, a impegnarmi nelle difficoltà, a muovermi nel mondo del lavoro e aprire la mia mente ad una visione più ampia.
Quali sono i tuoi piani per il futuro? Mi piacerebbe iscrivermi all'università e continuare a imparare più che posso per il mio prossimo grande passo che magari sarà in un altro paese.
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Di non spaventarsi quando le cose si fanno difficili.
Don't Give up ! Tieni duro e non ti scoraggiare alle innumerevoli porte in faccia
Non stare da solo mescolati con la cultura e buttati nelle situazioni ti aiuterà a creare contatti che si riveleranno utili al momento di estremo bisogno.
Non aver paura della lingua, prima riesci a superare l'ostacolo della lingua prima migliorerai la tua situazione.
Consigli ad altri di partire per Londra? Si, ma ricordiamo che l Inghilterra è composta da altre bellissime città
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? Si, mi ha aiutata ad entrare nel mondo del lavoro dandomi consigli utilissimi e supportandomi nel momento del bisogno.

lavorare a londra esperienze opinioni agenzie lavoro londonstayukSondaggio pubblicato il 29 Giugno 2014
Ci risponde ... Federico Santarpino (professione chef)

PRIMA DELLA PARTENZA

La prima volta a Londra? Si,prima volta a Londra, per lavoro.
Perché hai deciso di partire? perché la mia città non offriva lavoro nè certezze.
Perché proprio Londra? Londra mi sembrava la scelta migliore,data la sua multi etnicità culinaria (sono uno chef)
Quale era la tua conoscenza della lingua inglese? Scolastico/ quasi buono ;)
Quali erano le tue aspettative? Mi aspettavo di trovare lavoro e di arrivare al punto dove sono arrivato adesso in almeno 1anno e mezzo.
Quali erano le tue maggiori preoccupazioni? Ero teso all'idea di non riuscire nell'impresa di stabilirsi e di tornare in Italia sconfitto
Cosa facevi in Italia prima di partire? Prima di partire...ero in cerca di lavoro....ma non ho mai trovato nulla di dignitoso.
Hai mai lavorato nel settore della ristorazione e/o alberghiero? Sono diplomato all'Istituto tecnico Alberghiero ,diploma in Servizi ristorativo, Cucina,. Cucinare é sempre stata la mia passione.

LA TUA VITA A LONDRA

Come definiresti le prime 3-4 settimane? definirei le prime settimane "impegnative" soprattutto ai fini dell' adattarsi al nuovo ambiente
Passato il primo mese, hai iniziato ad ambientarti e ad avere una visione più chiara? Dopo il primo mese ho iniziato a capire cosa volevo,e come ottenerlo
In quanto tempo hai trovato lavoro e che tipo di lavoro hai trovato? Ho trovato il mio primo e attuale lavoro , come Starter Chef, dopo circ 4 settimane
Hai cambiato settore lavorativo o hai fatto carriera? Non intendo cambiare settore, x adesso ho fatto moltissima esperienza x fare carriera nel giro di 4/5 mesi.
Da quanto tempo vivi a Londra? Vivo a Londra da quasi 1 anno.
In cosa ti ha colpito positivamente Londra? Londra mi ha colpito, positivamente,da tutti i punti di vista
Londra ti ha deluso? si/no/un pochino, in cosa? Londra per adesso non ha deluso nessuna delle mie aspettative.
Cosa ti ha insegnato l'esperienza a Londra? Londra mi ha insegnato così tanto che esprimerlo in poche righe mi risulta davvero difficile.
Quali sono i tuoi piani per il futuro? Diventerò un grande esperto nel settore Alberghiero/Ristorativo
Che consigli e avvertimenti senti di dare a chi vuole intraprendere la tua stessa esperienza? Consiglio di partire con un buon capitale iniziale (Londra é cara!), e con tantissima buona volontà oltre che una grande testardaggine e coraggio.
Consigli ad altri di partire per Londra? Consiglio a tutti di partire per Londra per realizzarsi.
L'agenzia London Stay Europe ti é stata utile? L'agenzia London Stay Europe ha reso possibile tutto questo. Grazie a persone come Alfonso e Veronica,che mi sono stati vicino offrendomi grande professionalità, supporto tecnico e calore umano ,tutto questo anche prima della mia partenza. L'agenzia London Stay Europe é la migliore agenzia che abbia mai trovato.