• slide 01
  • slide 02
  • slide 02
  • corso inglese

London Stay Uk

Lavorare a Londra, corsi d'inglese e alloggio a Londra, viaggi e stage con LondonStayUK:
tutto organizzato per te!


Copy of SIT DOWN and SHUT UP 2

Ciao mamma, vado a Londra

Come si sente un genitore a lasciare i propri figli in un paese straniero?
Cosa prova sapendo che probabilmente dovrá separarsi per diversi mesi (se non di piú) dai suoi figli? Lettura consigliata soprattutto ai genitori!


LondonStayUK: "Suo figlio si trasferisce a Londra, come si sente?" 

Marisa: "É qualche giorno che siamo qui e le paure sono le solite. Che qualcuno possa fargli del male o possa fregarlo, Londra é molto grande, piena di gente e molto dispersiva, credevo che Londra fosse una cittá pericolosa invece mi sto rendendo conto che é una cittá molto sicura.
Fortunatamente, quando andró via tra due giorni, so che l'agenzia rimane per mio figlio un punto di riferimento. So che nella casa che ha preso con loro, ci sono ragazzi anche italiani con i quali si puó confrontare se ha bisogno di qualcosa."
LondonStayUK: "Cosa pensa di questa scelta?"
Marisa: "Onestamente all'inizio non ero d'accordo. Da lontano, non si puó mai capire veramente a fondo la realtá di un paese. Ad oggi per quanto non vorrei separarmi da lui, mi rendo conto che é un'opportunitá unica. Io non ho avuto la possibilitá ai miei tempi di fare un'esperienza del genere e sono contenta che lui invece possa farla. Qui ha modo di lavorare in regola e con un buon stipendio, puó imparare una lingua nuova e conoscere gente di tutte le nazionalitá. Quando rientrerá sará un'altra persona. É meno peggio di come sembrava"
Marisa Lo Giudice, mamma di Pierpaolo 

LondonStayUK: "Cosa pensa di questa scelta di sua figlia?" 
Pierr: "Sono stata il primo a spingerla, é stato difficile, ma sentivo che aveva bisogno di stimoli forti per poter tirare fuori la propria personalitá. Ad oggi, é qui da sei mesi e pensa di rimanere ancora un anno e mezzo. Mi manca molto ma non perdo occasione per venirla a trovare, é un'occasione anche per me di visitare una cittá, bellissima! Il cambiamento di mia figlia é indescrivibile. Riesce ad essere completamente indipendente col proprio stipendio, si gestisce con i suoi coinquilini le pulize di casa, ed é maturata tantissimo"
LondonStayUK: "É difficile per voi organizzarvi per potervi vedere?"
Pierr: "Beh, non e' come fare 15 minuti di macchina. Peró, c'é da dire che prenotando un volo anche con un solo mese di anticipo, é possibile trovare delle buone tariffe. Da alcuni aeroporti i voli per Londra sono spesso a 20€. Sono solo due ore di viaggio e i weekend, le festivitá e le ferie per vedersi non mancano. Da che siamo lontane, quando ci vediamo abbiamo tantissimo da raccontarci e facciamo un sacco di attivitá insieme, questo prima non succedeva! dovevo aspettare che andasse a 300 km di distanza per godermi il rapporto papà figlia ahah.."
Pierr Dupont, papà di Marine

  
LondonStayUK: "Perché suo figlio ha deciso di partire?"
Carmen: "Purtroppo non ha avuto molta scelta. Da noi non c'é lavoro e l'unica possibilitá per lui era di prendere l'attivitá di mio marito, che peró non rispecchiava per niente i suoi interessi. Quindi si é trovato a dover fare una scelta, o in Spagna con un impiego che lo avrebbe reso infelice o lontano ma con l'opportunitá di fare una carriera che non avrebbe lasciato spazio ai rimpianti. Se siamo qui a parlare é perché ovviamente ha scelto di trasferirsi all'estero. Io non me lo aspettavo e ancora oggi non é facile abituarsi e accettarlo. Mi rincuora il fatto che lui sia felice. Attualmente ha trovato anche una fidanzata, anche lei spagnola, ed é un miracolo perché prima non lo sopportava nessuna! Ha fatto dei grandi cambiamenti, é diventato un uomo in pochi mesi."
LondonStayUK: "Quindi potrebbe diventare addirittura nonna?"
Carmen: "Adesso é presto per dirlo, ma li vedo molto affiatati e potrebbe essere quella giusta. Lei stessa ha fatto di tutto per conoscerci nonostante la distanza e in un futuro sarebbe disposta a trasferirsi in Spagna nella nostra cittá, questo mi tira su il morale."

Carmen Fernández, mamma di Pablo


Ringraziamo i genitori che hanno accettato di partecipare all’intervista, vivere in Italia con i figli a Londra non é facile come anche per i figli non é facile vivere a Londra avendo la famiglia lontano. Ciononostante, come é emerso da questa intervista, fare un esperienza di studio e/o lavoro a Londra é sicuramente il modo migliore per maturare velocemente. Anche se a Londra spesso si comincia dal settore della ristorazione con ruoli semplici come aiuto cameriere, aiuto barman o lavapiatti, é poi facile fare carriera. Il tempo necessario per diventare manager o cambiare settore é molto breve.